venerdì 19 ottobre 2012

Anne Hathaway, sempre gay-friendly




Ieri leggevo dell’ennesima presa di posizione da parte dell’attrice Anne Hathaway (Il diavolo veste Prada) a favore dei diritti delle persone omosessuali…
Già un po’ di tempo fa vi dissi che l’attrice annunciò che aveva cambiato religione passando dal cattolicesimo alla confessione episcopale in quanto non riteneva più giusto supportare una religione che limitasse le liberà delle persone omosessuali e questo a seguito del coming out del fratello Michael…
Adesso, continuando nella sua convinzione, ha deciso di devolvere i ricavati della vendita dei diritti sul servizio fotografico del suo matrimonio alle associazione che supportano e favoriscono le nozze gay… 

Brava Anne! Fa sempre piacere vedere persone note che sfruttano la loro posizione a favore di questa causa :)

10 commenti:

  1. Che donna!! In tutti i sensi...dire che tutti dovrebbero essere più tolleranti e prendere esempio da lei è scontato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si una gran donna Francesco ed anche intelligente a differenza di molte altre abitatrici della fauna hollywoodiana...

      Elimina
  2. Davvero brava. Fa piacere vedere come sempre più gente etero è con noi in questa battaglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, sempre più gente prede coscenza della condizione omosessuale e agisce di conseguenza... quando poi lo fanno persone che per la loro popolarità hanno la possibilità di essere ascoltati da un vasto pubblico allora poi si centrano molti più obbiettivi...

      Elimina
  3. che piacere leggere certe notizie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si, ogni tanto leggere belle notizie rassicura sullo stato delle cose ^_^

      Elimina
  4. e lei ha partecipato a new york alla civile protesta dei giovani contro la crisi. una grande!

    RispondiElimina
  5. Anne,
    è di gran lunga una di quelle attrici che cominciando in sordina dello star-system hollywoodiano, ora si può dire che è una Star a tutti gli effetti, impegnata in ogni causa civile, come i matrimoni gay, si è fatta ben amare per parti che le avrebbero potuto ben far vincere una meritata statuetta dorata...
    Quindi adesso gliela do io!
    L'oscar a Anne per il suo impegno extra cinema!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...