sabato 3 settembre 2011

Saluti da New York...




Archiviato in pochi giorni il problema Irene (anche se ho dovuto cambiare camera perché l’altra si è allagata) ho potuto cominciare a godermi New York City. La città è anche meglio di come me la immaginavo, con i suoi colori, le sue luci e i suoi sapori; si trova di tutto e a ogni ora, peccato solo che avendo l’albergo nel New Jersey mi tocca rientrare entro la mezza notte come cenerentola altrimenti si ritirano bus e treni e rimango fregato.

Terminato il tour classico con la Statua della Libertà, l’Empire, il Rockefeller Center, Time Square, Broadway eccetera, ed aver mangiato un po’ in giro (compreso il The View del Marriott Hotel che consiglio per la cucina – ho mangiato un’anatra ottima – e per la vista a 360° su Manhattan, ma non per i prezzi, se ne sono andati quasi 150 dollari a testa) oggi mi sono dedicato ai village, con il loro sapore ancora retrò e con un tocco di stravaganza decisamente surreale…

Mi aspettano ancora nei prossimi giorni Harem, il Central Park, Broklin e un altro paio di cosette se ci riesco ad aggiungerle al programma. Peccato solo per lo stop forzato di due giorni è mezzo dei mezzi pubblici che mi ha accorciato decisamente i tempi per andarmene in giro.


Nota: oggi sono passato per Gay Strett e ho fatto una visita lampo allo Stonewall Inn e al Christopher park (una grossa aiuola a dire il vero) dove c’è il monumento dedicato agli omosessuali, opera dello scultore pop George Segal… una cosa è cera in questa città il pregiudizio verso gay e lesbiche non lo si avverte proprio (anche se io lo dico semplicemente da turista e non da residente) e non è difficile incontrare coppie di ragazzi o ragazze che si tengono per mano o si baciano tranquillamente senza che ciò stupisca o infastidisca nessuno… anzi l’unico ad esserne stupito ero solo io, abituato come sono al clima italiano...


PS I dettagli poi del viaggio li lascio per settembre, quando avrò scaricato alche le foto… a presto :)

12 commenti:

  1. Buona continuazione! Io intanto, ricordando il mio viaggio newyorkese,... rosico! ^_^

    RispondiElimina
  2. Divertiti e raccogli foto e informazioni-dritte che ci passerai al rientro. Baci

    RispondiElimina
  3. sto ri-partendo anch'io, ma per poco e per mete molto meno lontane. è bello risentirti!

    RispondiElimina
  4. Goditela!!! Non può non rimanerti nel cuore! :)

    RispondiElimina
  5. Eh lo immaginavo. Loro sono ben più avanti di noi! Come ti invidio...

    RispondiElimina
  6. Buon proseguimento di vacanza! Enjoy! ;-)

    RispondiElimina
  7. Grazie a tutti... siete carinissimi come sempre del resto :)

    Oggi sono statao a Central Park, un'esperienza immancabile se si va New York, fra l'altro anche pieno di bei ragazzi :p

    PS ho beccato una partita di pallavvolo gay contro etero, ovviamente vinta dai gay :p

    RispondiElimina
  8. Sono felice che tu ti stia divertendo :)

    RispondiElimina
  9. divertiti e torna presto...ti attendiamo

    RispondiElimina
  10. ...ma sei ancora a ny? :) ...poi devi farmi sapere come riesci ad organizzare sti viaggi in posti così distanti... e direi piu' costosi!! :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...