venerdì 3 febbraio 2012

Made in Love: 4a puntata…


La puntata di questa settimana è stata un po’ più lunga della solita oretta anche perché il primo quarto d’ora se ne andato parlando del più e del meno con il presidente di giuria/ospite “vip” della puntata, Angelo Perrone, che ne ha approfittato anche per introdurre una telefonata di Marcella Bella che ha presentato il suo ultimo lavoro, un CD dalle sonorità sudamericane da cui è uscito il singolo Malecom, una canzone che, con il video con il video che la accompagna, ammicca decisamente al pubblico gayo, infondo come riconosce la stessa Marcella lei deve molto al pubblico gay che da sempre è riuscito a capirla al meglio…



Ma veniamo agli appuntamenti… il primo è stato tra Luigi e Antonino, sinceramente non solo l’ho trovato noioso, ma più che un appuntamento mi è sembrato che avesse lo stesso tono di un colloquio di lavoro, i due non li vedo per nulla bene insieme, ma come al solito mai dire mai…
Il secondo appuntamento invece è stato fra Ciro e Salvo, oggettivamente non lo saprei definire come appuntamento perché seppur i due nel coso dell’incontro hanno avuto occasione di conoscersi meglio ed anche di cambiare le reciproche opinioni, non ho visto scattare nulla che faccia pensare a qualcosa che possa nascere fra i due… Molto più interessante è stato al ritorno in trasmissione osservare la reazione di Luigi che è stato evidentemente molto infastidito dall’uscita di Salvo, non avendo mai fatto mistero già dalla prima puntata che Salvo fosse il suo tipo ideale, quantomeno dal punto di vista estetico…
Il terzo appuntamento è stato tra Luigi e Mario, si capiva abbastanza presto che Luigi provava un certo interesse fisico nei confronti di Mario, ma a parte questo fra i due si percepiva una certa distanza, soprattutto da parte di Mario che poi lo ha giustificato come emozione per la presenza delle telecamere…
In fine il quarto appuntamento ha visto come protagonista nuovamente Antonino che nella stessa giornata dopo Luigi ha finalmente incontrato Ciro. Antonino è evidentemente molto timido come ragazzo e riesce poco a far percepire i propri sentimenti e anche se è abbastanza chiaro che preferisce Ciro a Luigi non riesce a farlo capire e soccombendo alla propria timidezza resta quasi zitto tutto il tempo.
In definitiva i quattro appuntamenti di questa settimana non hanno portato ad un nulla di fatto, aspettiamo quelli di settimana prossima… magari ci sarà un po’ più di pepe :p

Come al solito la puntata la trovate in streaming sul sito ufficiale fino al prossimo giovedì da qui.

10 commenti:

  1. majin ormai "ci sto dentro" pure io....a sta trasmissione! hahah dubito che quelli della prossima siano più fortunati, almeno quelli proposti con i tipi meno avvenenti che tra l'altro non so neanche se compensano con personalità... io col "nostro" ciro ci vedrei bene pasquale, l'unico tra i corteggiatori che mi piace :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh si vedendo gli assortimenti scelti non è che c'è da sperare molto anche se però c'è un secondo appuntamento che può rivelarsi interessante visto anche come si è concoluso il primo :)

      Elimina
  2. A me sta puntata non è piaciuta molto... ho trovato, soprattutto verso la fine, uno sfotto poco celato verso i ragazzi sia da parte di Ciro sia da parte delle giuria... Mi ha infastidito insomma e mi ha lasciato gli stessi dubbi della prima puntata quando commentavo negativamente la presenza di Ferlù... detto questo spero che settimana prossima tutti si prestino al gioco nel modo corretto e non come in questa puntata...

    P.S. Marcella avrà pure detto che deve molto alla comunità gay, peccato però che qualche anno fa è scesa in politica, presentandosi in Sicilia nelle file del partito di Berlusconi che non mi sembra sia dalla parte dei gay...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti rispetto alle altre questa è sata decisamente la più fiacca non solo come dici te per il comportamento in studio, ma anche per gli appuntamenti che si sono risolti in un nulla di fatto generale, io spero nella prossima... magari andrà meglio...

      PS il fatto è che i gay hanno memoria corta su certe cose e chi è in questo campo sa sempre bene come tirare l'acqua al suo mulino...

      Elimina
    2. @fra questa non la sapevo.! cmq che cosa pretendere da una che non è mai stata mai una grande artista, e che adesso prossima alla pensione arranca per ritrovare un pò di pubblico per il nuovo album... gia dall'immagine del video qui postato non ho avuto la forza di pigiare Play!!! una tardona in un abito contenitivo rosso a pois, cn tre fusti provenienti dalla palestra de noi artri, con una scenografia a dir poco puerile, da recita dell'asiolo. una sola parola ABBATTETELA!!

      Elimina
    3. Sì Nato stanco... ma purtroppo lei non è la sola... la fila di nomi da fare sarebbe tanta... sia che siano scese in politica sia non.. Prendiamo la zanicchi... ama i gay, vuole bene ai gay, ma prega per la nostra guarigione (oltre che parlamentere del PDL) e intanto vince il pegaso d'oro come personaggio vicino ai gay per aver interpretato un ruolo (finto quindi) in una fiction. La Cuccarini, la Clerici, la Ferilli e molte altre che dicono di stare vicini alla comunità e poi dichiarano che per loro è impensabile l'idea di un matrimonio fra omosessuali in quanto questo riguarda solo gli etero e perché loro sono religiose, oppure che a forza di parlare di diritti gay diventiamo antipatici agli occhi della gente...
      Di putt..ate da parte dei vip ne abbiamo ricevute tante, ma quello che fa più rabbia è che molti gay sentendo, leggendo, vedendo certe dichiarazioni rispondono: Per me è stata fraintesa...

      Ovviamente non tutti sono così e ci sono esempi ben noti che lavorano alla causa omosessuale senza pretendere pubblicità, ma questi non fanno notizia, ahime

      Elimina
  3. @francesco
    quando devono guadagnare qualcosa sono tutti a favore, per fare poi, solo i propri interessi.

    RispondiElimina
  4. Il piu' carino dei ragazzi è Mario! ...però... facendo riferimento ad altri programmi televisivi di incontri etero... alla fine... nel 2012... ma anche nel 2009... di possibilità di incontrarsi e conoscere gente ce ne stanno a palate! ...non è che è solo voglia di apparire e crearsi un mestiere??... (Maria DeFilippi insegna...)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo sicuramente Guy, insomma se vuoi trovare l'amore mettersi davanti alle telecamere non è cero la via migliore... quindi se uno lo fa è prevalentemente per farsi notare, poi se ci scappa anche una storia perchè no... infatti quello che a me piace del programma non è il format in se (anche se ora mi ci sto appasionando a furia di seguirlo ^_^) quanto il fatto che si sia scelto di rivolgerlo esplicitamente alla comunità gay, mostrano che alla fine tra i vari beiamini erero e i gay non c'è tutta questa differenza...

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...