lunedì 19 marzo 2012

San Giuseppe: Zeppole per la festa del papà


Oggi è la festa del papà e anche se mio padre mi fa arrabbiare spesso e volentieri ho deciso di festeggiarlo con un bel piatto di zeppole di san Giuseppe ^_^
Non ho gran rapporto con l’olio, specie se è bollente, ma tant’è che le zeppole se non son fritte non son buone, quindi mi sono fatto anima e coraggio e ho iniziato la preparazione.

Come tutti i dolci a base di crema pasticcera va sempre fatta prima la crema perché va lasciata freddare bene prima di usarla. Ecco come preparala:

250 ml di latte intero (o 250 ml di latte scremato, io do solito sempre quello scremato in casa, più mezzo cucchiaio di burro)
3 tuorli d’uovo
70 grammi di zucchero
30 grammi di farina
1 bustina di vanillina
la scorza di mezzo limone


In una pentola mettete i tuorli d’uovo e lo zucchero, mescolateli bene e poi aggiungete la farina gradualmente, quando avrete un composto omogeneo versate un po’ di latte (mezzo bicchiere) per diluire leggermente il composto.
Mettete il restante latte in un pentolino con la vanillina e le scorrette di limone (e il burro se avete usato latte scremato); portate il latte sul punto di ebollizione e toglietelo dal fuoco ed eliminate dal suo interno le scorrette di limone.
Ponete ora su fuoco lento la pentola con uova, zucchero e farina; gradualmente aggiungetevi il latte caldo e continuate a mescolare finchè la crema non si addensa. Mettetela po’ a raffreddare e solo da fredda sarà pronta.

Finita la crema passiamo all’impasto per le zeppole:

250 ml di acqua
150 grammi di farina
70 grammi di burro
40 grammi di zucchero
3 uova intere
una scorretta di limone
un pizzico di sale (che nei dolci ci vuole sempre)

Mettete l’acqua e il burro in una pentola e portate quasi ad ebollizione, togliete poi la pentola dal fuoco e unite la farina tutta insieme lavorando bene fino ad ottenere una specie di palla, rimettete la pentola sul fuoco e lavorate ancora qualche minuto fino a che non si forma una sorta di patina biancastra sul fondo. Togliete dal fuoco e mettete il composto in una terrina lasciandolo raffreddare per un po’. Aggiungete quindi tutti gli altri ingredienti, le uova per ultime, uno ad uno e senza versare il successivo prima che il composto abbia assorbito il precedente.


Prepariamo ora le nostre zeppole: ritagliate dei quadratini di carta forno dal lato di 9/10 centimetri circa e con l’aiuto di una tasca da pasticcere (o una bustina di plastica uso alimentare cui avrete tagliato un spigolo ^_^) create dei cerchi di 6/7 centimetri con l’impasto e poi sopra sempre con lo stesso metodo formate un bordo in modo da ottenere una specie di piccolo cestino.

Per la cottura mettete abbondante olio in una pentola larga e capiente e fatelo divenire ben calo poi cominciate a friggere le zeppole immergendole con tutto il quadratino di carta forno che gli fa da base (appena comincia a friggere il quadratino si stacca e lo togliete dall’olio) mai più di 2/3 per volta altrimenti l’olio si raffredda; quando saranno belle dorate togliete dal fuoco e lasciate raffreddare, in fine con l’aiuto di una tasca da pasticcere riempite le vostre zeppole con la crema e aggiungetevi sopra una bella amarena sciroppata o una ciliegia candita, spolverate di zucchero a velo e il gioco è fatto… buona festa del papà :)

PS auguri papà...

18 commenti:

  1. Ma quanto mi piacciono le zeppole... anche se quest'anno mi mancheranno "i sfinci ri san giuseppe"... ma cmq quest'anno mi consolo con le zeppole :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh ogni ragione ha le sue ricette e sono tutte buone, mi hai incuriosito con queste sfinie, poi a me i dolci con la ricotta piacciono sempre e i dolci con ricotta della tua bella Sicilia sono rinomati in tutto il mondo ^_^

      Elimina
    2. Diciamolo!!! Ahahah scusa ma mi manca un po' l'aria di casa e quindi per ora sono orgogliosamente e tritacoglion(i)amente siculo ^___^

      Elimina
    3. W la Sicilia allora :)

      Elimina
  2. ma tu non eri un cuoco impedito? mi pare che questa sia una ricetta coi fiocchi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Continuo ad essere un cuoco impedito, ma per questa volta mi è toccato fare un'eccezione... per la festa del papà ho finto di essere un cuoco vero :p In ogni caso questa è la ricetta più complicata che ho proposto, ma se ci sono riuscito io con unochetto d'impegno ci può riuscire chiunque :)

      Elimina
  3. mia madre me li ha preparati per il w-end appena passato. Lei fa una variante "dietetica" e cioè li cuoce al forno e non li frigge. In ogni caso, che buoni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai avevo pensato anche io di farli al forno, ho la ricetta insieme a quelle fritte (poi non è tanto diversa), ma che vuoi fritte sono tutta un altra cosa... però la prossima volta le faccio al forno, tooooppe calorie fritte...

      Elimina
  4. Buoneee! :D Ne posso avere una??? :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te invece hai mangiato le sfincie??? vedevo la ricetta proprio oggi e sembrano golosissime ^_^

      Elimina
  5. Ma stai diventando sempre più bravo come cuoco (o pasticciere), Majin!:-) Dalle mie parti, in occasione di San Giuseppe si fanno i "tortelli di San Giuseppe"! :-) Assomigliano a dei bigné (ma fritti) e vuoti all'interno! (Io però oggi non ho avuto il tempo per farli!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai ho scoperto che cucinare, specialmente i dolci mi piace parecchio, poi ho scoperto che miracolosamente mi riescono anche bene... magari sarà come dice un mio amico che è per carenza d'affetto :p
      PS questi tortelli sembrano davvero golosi :)

      Elimina
  6. La mia "operazione Pancia Piatta" va a farsi friggere se continui a tentarmi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh dai una tentazione ogni tanto non può mica far poi così male... serve a temprare il carattere :p

      Elimina
  7. We ma qui ogni festa è buona per mettere ciccia ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E lo so, poi mi tocca dargli sotto con la palestra... per ora resisto stoicamente nel mio peso... il guaio però è che dovrei perdere peso :p

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...