domenica 15 marzo 2009

Queer as folk

Molti di voi conosceranno la serie tv “Queer as folk” (per chi non lo sapesse si tratta di una serie basata sulla vita di un gruppo di ragazzi gay che vivono in una grande città di periferia), ma forse non tutti sanno che ne esistono due varianti una inglese, quella originale e una americana che ne è il remake.

La prima versione, quella UK mi piacque molto e seguii tutte e due le stagioni; non avevo mai invece seguito quella americana che credevo essere un semplice rifacimento della prima, ma di recente mi sono trovato a seguire qualche episodio e devo dire che, a parte i primi episodi che in effetti ricalcano perfettamente la vecchia serie, le due serie divergono prima di poco per poi divenire due storie completamente indipendenti. E devo ammettere che la versione USA si è rivelata molto più sagace, tagliente e piccante di quanto io mi potessi immaginare…

La storia prevede tre personaggi principali intorno alle cui vicende ruota tutta la storia:

Brian Kinney, interpretato da Gale Harold, é un affascinante dirigente pubblicitario di talento. Pieno di amici, amiche, amanti, cura l’alimentazione e si mantiene sempre in allenamento (specialmente di tipo sessuale). Il suo migliore amico è Michael. E’ fidanzato con Justin, almeno fino all’ultimo episodio della seconda serie.
Justin Taylor, interpretato da Randy Harrison, è il più giovane del gruppo. Determinato, orgoglioso di essere gay, dipinge ritratti, in particolare di Brian. Quando viene cacciato di casa dal padre, è accolto da Debbie, madre di Micheal.
Michael Novotny, appassionato di fumetti, lavora al supermercato “Big Q”. Nella I serie è fidanzato con David (un medico, divorziato e con un figlio), nella II si fidanza con Ben, un sieropositivo palestrato professore di letteratura, lascia il lavoro e acquista un negozio di fumetti. Sua madre, Debbie, proprietaria di un locale, è una donna energica, pronta a sostenerlo.

Fra i tre il mio personaggio preferito è quello si Michael (interpretato da Hal Sparks) lo adoro e se anche non è il più bello o il più affascinante è secondo me di certo il più intrigante ed io potrei innamorarmi di lui ad occhi chiusi…

Ecco una piccola gallery:

-

-

-

-

-

3 commenti:

  1. Effettivamente fra gli attori della serie... quello che mi ha sempre colpito di piu è proprio Michael!! ... è molto carino secondo me... ma ha anche una gran carica sexy ... che tiene nascosta dietro la faccia da bravo ragazzo! ... Ho visto qualche puntata in inglese con sottotitoli sul canale sat GAY.tv ... ma non so quale serie fosse e poi la trasmettevano in un orario un pò difficile... non conosco quasi niente della storia... tranne proprio le cose di cui hai parlato tu! ... poi ho visto qualche puntata credo della quinta serie che è stata trasmessa dal canale IRIS del digitale terrestre... ma poi il canale è stato spostato di frequenza per dare spazio ai canali di PremiumFantasy e quindi non ho potuto piu seguire! ... spero un giorno di poter vedere un film sul grande schermo che ripercorra la storia di questo telefilm... (un pò come Sex and the city al cinema...) :) :)

    RispondiElimina
  2. Ma come fai a trovare sexy michael?? tutte le scene di sesso tra lui e i suoi fidanzati fannio cagare... nulla a che vedere con al poesia che trasmettono Brian e Justin... forevere qaf addicted.. ciao e grazie dell'ospitalità!

    RispondiElimina
  3. a me non è piaciuto, in particolar modo avrei fatto fuori la madre impicciona e linguacciuta che in ogni situazone deve dispensare le sue perle di saggezza casalinga... telenovelas/psicopaccottiglia personaggi a tratti grotteschi... bah

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...