mercoledì 11 marzo 2009

Vicine pettegole

Questo post è dedicato col cure a quella vecchia, cornuta (pace all’anima del marito), frigida della mia vicina che ha come passatempo quello di farsi i fattacci della gente e di andarli a spettegolarli in giro manco fosse un’occupazione a tempo pieno…

Stavolta la strega ha messo l’occhio malefico su di me ed il mio migliore amico e non trovando niente su cui far presa (perché obbiettivamente non c’è nulla visto che siamo praticamente come due fratelli) s’è inventata d’averci visti in atteggiamenti “assolutamente inequivocabili” chissà dove; in più, la str**za, non si è limitata a spargere veleno in giro, ma addirittura è andata da mia madre a dirglielo in faccia e a dire che se continuavo a frequentare “quello” non mi sari mai sposato e che lei (mia madre), povera donna, avrebbe dovuto sbrigarsi a fare qualcosa prima che fosse troppo tardi…

A parte aver voglia di prendere una mazza di ferro e dargliela in testa finché non si rompe (la mazza ovviamente) vorrei tanto capire perché queste care vecchiette non hanno mai il coraggio di dirti le cose in faccia, ma agiscono nell’ombra nemmeno seguissero chi sa quale piano malefico allo scopo puro e semplice di fare del male alle persone. Anche perché se a me più di tanto la cosa non tange (a parte una cera inca**atura), c’è da dire che ha sparato a zero su due persone innocenti, innanzitutto mia madre che c’è stata malissimo ed un po’ ci sta ancora male e poi il mio amico che, innocente, s’è trovato in questa situazione.

2 commenti:

  1. ehehe ... le solite vecchie galline che non si fanno i cazzi loro!!! ... da ammazzare subito!!!! .. bastase! :) :) ... bacio

    RispondiElimina
  2. Guarda è un post ripreso dal vecchio blog, ma più ci ripenso e più mi incazzo e senza gli ** al psto delle z!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...