sabato 6 novembre 2010

Nebbie diradate



Le previsioni del tempo danno nebbia in questo momento a Napoli… io al contrario mi sento piuttosto rasserenato.

Questi ultimi giorni non sono stati facilissimi per me, ho avuto mio padre che è stato in ospedale e tutta una serie di problemi, diciamo pure“fastidi” burocratici e non solo, che non hanno fatto altro che peggiorare il mio umore…

Oggi invece sembra che le cose ricomincino ad entrare nei loro binari, mio padre sta meglio ed è tornato se non in perfetta forma quantomeno lucido…


Piccola nota: un mio personale grazie a tutti quei medici ed infermieri che con professionalità ed umanità svolgono il loro lavoro quotidianamente col massimo dell’impegno… ma un altrettanto grande vaffan… a quelli che non si rendono conto di quanto il loro modo di fare brusco, egoistico e senza tatto possa mettere a disagio e far sentire anche peggio chi sta vivendo già di suo una condizione di disagio…

12 commenti:

  1. Majin prima di tutto un grandissimo in bocca al lupo al tuo papà, spero che ritrovi la perfetta forma prestissimo... ti sono vicino...

    Sono contento che adesso le nubi nella tua quotidianità si stiano dissipando e spero spariscano del tutto quanto prima.
    A presto, Fra'

    RispondiElimina
  2. Tesoro spero che adesso vada meglio!!! Ti abbraccio forte vorte!!! TVB!

    RispondiElimina
  3. E' sempre buio pesto prima dell'alba! :-*

    RispondiElimina
  4. Spero tuo padre si rimetta completamente. La qualità dei rapporti umani dei medici è molto importante.

    RispondiElimina
  5. nebbia a Napoli? non c'è più religione... sono contenta di leggere che tuo padre sta meglio e condivido in pieno il tuo pensiero sul personale sanitario. buona giornata!

    RispondiElimina
  6. Ti capisco bene perchè ci son passato anche io e mi unisco al vaffan! Sono felice però che le nubi si siano un pò diradate.

    RispondiElimina
  7. Purtroppo spesso chi opera in contesti sanitari non si rende conto di quale effetto ha il proprio atteggiamento nei confronti di chi, comprensibilmente, in quel momento è molto vulnerabile...

    RispondiElimina
  8. Ti auguro che le nebbie di questi tuoi giorni si diradino completamente. Tornerà a splendere l sole pieno, vedrai. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  9. I miei migliori auguri a tuo padre perchè si rimetta completamente :-)
    E anche a te...che la prossima sia una settimana migliore di quella appena trascorsa! Senza nebbie :-)
    Un abbraccio :-)

    RispondiElimina
  10. sono sempre più convinto che dopo la tempesta ci sia sempre la quiete e spero che per la tua famiglia arrivino momenti migliori. Intanto un grosso in bocca al lupo e un bacio a te

    RispondiElimina
  11. In bocca al lupo per tuo papà! Hai ragione, talvolta medicied infermieri sono veramente poco delicati e privi di tatto..

    RispondiElimina
  12. Grazie a tutti ragazzi, sentirvi vicini anche in momenti non esattamente semplici e nonostante la distanza è qualcosa che mi fa davvero molto piacere piacere :)

    Grazie davvero :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...