martedì 23 marzo 2010

Spartacus: Blood and Sand




È in arrivo anche in Italia (su uno dei canali di Sky) Spartacus: Blood and Sand, una serie televisiva americana che mescolando azione e romanticismo e che racconta le gesta di Spartaco e della sua rivolta contro Roma con l'utilizzo di scene di violenza, sangue e sesso…

L'epoca romana dei gladiatori è presentata in uno stile 'fantastico' a metà tra "300" e "Il Gladiatore", ma perfettamente credibile, con storie di sesso e amore sia etero che gay e audaci scene di nudo.





A proposito della presenza di personaggi gay nella storia lo sceneggiatore ha affermato: "Vogliamo mostrare come in quel periodo storico l'orientamento sessuale non rappresentasse un problema. C'erano omosessuali eroi, omosessuali canaglie e un'ampia scelta di figure gay intermedie; i loro problemi erano il loro valore e la capacità di sopravvivenza, non la loro sessualità".


PS Già dopo aver letto queste cose la serie mi stuzzicava, ma dopo aver visto il trailer ho deciso che è di sicuro una serie che non mi perderò :P


Per saperne qualcosa in più potete dare un'occhiata a questo articolo su cinemagay.it.

14 commenti:

  1. Ma mi ispira e pure un casino.. grazie per la dritta, mi sa che ora andrò a cercare tutte le news del caso :)

    RispondiElimina
  2. mi sa che dopo questa presentazione, passo a prendere i pop corn e vengo a vederla a casa tua :D Ho notato anche la presenza di un biondino riccioluto che mi stuzzica....Buona giornata

    RispondiElimina
  3. Figurati FRANCESCO, come avrai capito ispira parecchio anche a me :P Se hai qualche news fammi sapere... Ciao :)

    RispondiElimina
  4. AMOON guarda che di ragazzotti carini pare che c'è ne siano in abbondanza :P sarà mica per questo che m'ispira tanto? hahahahaha

    RispondiElimina
  5. dopo la delusione per il finale di QaF passerà un pò di tempo prima che io possa nuovamente intripparmi con qualche altra serie... in ogni caso terrò d'occhio questa!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Wow... ne avevo gia' sentito parlare mesi fa in un blog specializzato in telefilm... quindi adesso arriva in italia... peccato che arrivi su Sky ... io ho MediasetPremium! ...non posso far altro che scaricarmelo allora :p Kiss_By_IMSOGUY!

    RispondiElimina
  7. La serie di cui parli sembra molto intrigante ma purtroppo non potrò vederla perchè io non vedo Sky (la cercherò nel web).
    Invece ti consiglio di vedere Bent, un film che dici di non conoscere. E' un film inglese del 1997, tratto da una pièce teatrale. E' uno dei pochi film che parlano dell'olocausto degli omosessuali. Non è mai uscito in Italia, ma lo puoi vedere in streaming su www.italia-film.com (versione originale inglese con sottotitoli in italiano) Sicuramente ti piacerà :)
    P.S.: domani ritirerò dalla libreria Beijing Story (me l'hanno procurato): ho deciso di leggerlo grazie anche alla tua recensione molto positiva :) Grazie!

    RispondiElimina
  8. come sai io ho solo occhi per i biondini e ricci...mi fanno impazzire i ricci..ahahah buona giornata caro :)

    RispondiElimina
  9. GABRY io sono rimasto ancora alla prima serie di QaF... ora mi hai messo qurisità... devo vedere come finisce... :P

    RispondiElimina
  10. E si GUY adesso stanno pensando di mandarlo anche qui visto il successone che ha già avuto in patria... purtrommo nemmeno io ho Sky, ma poco male, per fortuna esiste internet :P

    RispondiElimina
  11. Sai MUPPY, abbiamo pensato un pò tutti la stessa cosa... per fortuna esiste internet :)
    Accolgo volentieri il tuo consiglio di vedere Bent, perchè da quello che scrivi sembra davvero interessante, non me lo voglòio perdere...
    PS per quanto riguarda Beijing Story, sono convinto che non te ne pentirai, a me è piaciuto davvero molto :)

    RispondiElimina
  12. AMOON io invece sono più appassionato di tipi maditerranei :P in ogni caso dalle foto che ho visto in giro sono cero che non avrai di che rimanerci male :P
    Una buona giornata a te... ciao :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...