sabato 20 febbraio 2010

Nostalgia di pollo al curry...


Preso dalla nostalgia della cucina giapponese mi sono deciso a riassaggiare sapori un po’ particolari per la nostra cucina…

Non a tutti piacciono le spezie ed il curry a sentirne l’odore potrebbe sembrare piuttosto strano: in realtà dopo averlo preparato (ovviamente parlo di precotti da microonde, non fraintendete) ho avuto una brutta impressione, c’erano troppe cipolline per i miei gusti, ma appena l’ho assaggiato ho cambiato decisamente opinione e ne avrei preso volentieri un’altra porzione (davvero lo stesso sapore… no ma che avete capito, mica del curry assaggiato in Giappone, di quello dell’Alitalia :P ).
Per prepararlo non dovete essere cuochi provetti, ne avete bisogno di andare in un costoso ristorante giapponese… è sufficiente che andiate del reparto dedicato allo cucina esotica di un qualunque grande supermercato o centro commerciale e con qualche euro e l’ausilio di un fornetto od un forno a microonde il gioco è fatto.

Se poi qualche coraggioso volesse provare il fai da te eccovi una delle tante ricette per preparare il pollo al curry che potete trovare sulla rete …

(Dosi per 4 persone)


Petto di pollo 500 g

Curry un cucchiaio colmo
Peperoncino di cajenna 1 cucchiaino
Brodo di pollo 250 cc

Panna fresca da cucina 1 confezione (250 ml)
Yogurt bianco magro 750 g
1/2 cipolla
1 spicchio d'aglio
2 pomodori
1 mela
Riso BASMATHI 500g (si trova al supermercato)
Olio


Rosolare il pollo a fuoco lento dopo averlo tagliato a dadini piccoli (circa 1 cm e 1/2 di diametro) in una padella (meglio s
e antiaderente).

Frattanto, in un'altra padella, soffriggere la mezza cipolla tagliata fine fine con lo spicchio d'aglio sbucciato. Quando la cipolla è dorata, eliminare l'aglio ed aggiungere i due pomodori, sbucciati e tagliati a dadini.
Quindi aggiungere il curry e il peperoncino.
Mescolare per circa 1-2 minuti e quindi aggiungere lo yogurt e la panna con il brodo di pollo al soffritto.
Dopo circa 5 minuti, quando il composto è ben amalgamato, versarlo nella padella con il pollo e far cuocere per circa 20 minuti.
A questo punto aggiungere anche la mela, sbucciata e tagliata a dadini. Far cuocere per altri 10 minuti.
Servire con riso Basmathi bianco lesso (meglio se a temperatura ambiente).


Giusto per darvi un idea di come dovrebbe essere il pollo al curry eccovi la foto di una variante (adagiato su una julien di verdure al posto del riso) che ho assaggiato in un ristorantino nei pressi del tempio di Senso-ji ad Asakusa (Tokyo):


PS buon appetito :-)

15 commenti:

  1. Devo assolutamente provarlo! Poi ti farò sapere come è venuto :)

    RispondiElimina
  2. Sai una cosa...? ...io l'ho mangiato dal cinese il riso al curry.... ma anche il pollo al curry.... ho come l'impressione (anche se ha un buon gusto) ...che sia a me che al mio G. ... il curry non vada proprio giu'... intendo come "tolleranza" alimentare... ogni volta che lo prendiamo.. non siamo bene... a me x esempio viene sempre la rinite allergica... sarà una coincidenza!!?? boh! :) ...PS: Ho visto che eri interessato al cialciatore... Si tratta di DAVID NUGENT!!! ...cos'e' successo? :) Colpo di fulmine? :D :D :D ... E' bellissimo davvero comunque! :) Kiss MAJIN! :)

    RispondiElimina
  3. A me il curry piace da matti sai? Solo che non ho mai rovato a farlo per conto mio. Ho sperimentato il curry anche su altri piatti e ci sta bene comunque. Da provare.

    Mannaggia adesso passerà la giornata pensando al pollo!

    RispondiElimina
  4. Ho provato tutta la cucina orientale ma il curry non e' nelle mie corde! Vuoi mettere con dei noodles fritti ai gamberetti o con una zuppa di pesce piccante al punto giusto, he he, sapessi cucinare mannaggia

    RispondiElimina
  5. ROCCIA a me il curry piace molto specie il pollo al curry, fammi sapere come ti è venuto allora :)

    RispondiElimina
  6. Beh GUY non sempre le spezie sono ben digerite, ma a me non ha mai dato fastidio, anzi in Giappone l'ho mangiato per diversi giorni di seguito e sono stato benissimo... anche se non so se il curry alla cinese sia uguale a quello alla giapponese... io ho assagiato la versione indiana e quella giapponese e sono molto diverse...
    PS si proprio un colpo di fulmine, è cosi carino :P

    RispondiElimina
  7. U si RANO anch'io trovo che sia una spezia molto versatile, spesso la aggiungo ad altri piatti a base di carni bianche e anche in alcune salse, il risultato è ottimo... peperoncino, curry e paprika sono le mi spezie preferite :)
    PS allora farai come me ieri :P

    RispondiElimina
  8. E si TEO... anch'io ho il vizio di mangiare, ma non la dote del cucinare... però ci provo di tanto in tanto, lo trovo divertente :)
    I noodles fritti mi piacciono tantissimo (gam gam) anche se non ho mai provato la zuppa di pesce piccante...

    RispondiElimina
  9. ma sembra di stare alla prova del cuoco leggendo il tuo post....a quando la ricetta col gatto? hihih scherzo!Buon sabato :)

    RispondiElimina
  10. E beh AMOON a furia di vedere la Clerici in questi giorni mi sarò lasciato contaggiare :P
    No dai il gatto alla Bigazzi no, però magari la prossima volta posto la ricetta per il tempura di gamberetti :P
    Ciao e un buon fine settimana anche a te :)

    RispondiElimina
  11. Sembra appetitosa come ricetta

    RispondiElimina
  12. ANONIMO & TOMMY, grazie per il commento... anche a me piace il curry e si, non solo sembra ma è davvero appetitoso :)

    RispondiElimina
  13. Appena tornati dal ristorante giapponese e sicuramente non avremo mangiato la squisitezza del pollo al carry che hai mangiato tu...ma un surrogato...meglio che niente!!! Baci

    RispondiElimina
  14. Come si suole dire "meglio piuttosto che niente" :)
    E' da tempo che non mangio al ristorante giapponese, ho pochi amici a cui piace, in genere preferiscono la cucina nostrana ed essendo io in minoranza mi tocca adarrarmi...
    Comunque si quello mangiato lì non ha paragone con quello mangiato in Italia, come del resto la pizza che ho mangiato lì non ha niente a che vedere con la nostra :P

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...