giovedì 25 febbraio 2010

Tornano le serate del cinema gay in TV su IRIS

Ecco una notizia che ho appreso più per caso che per altro… tornano sul canale satellitare IRIS di Mediaset le serate arcobaleno con in programmazione due film a tematica omosessuale tutte le domeniche fino al 21 di marzo. Il ciclo è cominciato domenica scorsa con due splendidi film che amo molto: “Saturno contro” in prima serata e “Salvare la faccia” in seconda serata, purtroppo l’ho saputo troppo tardi per poterli vedere, ma per fortuna ho entrambi in DVD :P

Il programma è molto variegato e prevede generi molto diversi che vanno dalla commedia al drammatico; in più sono film di anni molto diversi, praticamente dagli anni ’50 ad oggi che, visti nel complesso, possono dare anche un idea più o meno concreta di quella che è stata l’evoluzione della figura omosessuale nel cinema…


Ecco il programma delle serate che ho tratto da queerblog:


21 febbraio 2010
prima serata: Saturno contro (Ferzan Özpetek - 2006)
seconda serata: Salvare la faccia (Alice Wu - 2004)

28 febbraio 2010
prima serata: Prima che sia notte (Julian Schnabel - 2002)
seconda serata:
Terapia di gruppo (Robert Altman - 1987)

7 marzo 2010
prima serata: Eva contro Eva (Joseph Mankiewicz - 1950)
seconda serata: Scandalo a Londra (Ian Iqbal Rashid - 2004)

14 marzo 2010
prima serata: Rent (Chris Colu
mbus - 2005)
seconda serata: Gli occhiali d’oro (Giuliano Montaldo - 1987)

21 marzo 2010
prima serata: Hedwig. La diva con qualcosa in più (John Cameron Mitchell - 2001)
seconda serata:
My summer of love (Paul Pawlikovsky - 2004)


In particolare i miei consigli vanno su: Prima che sia notte (impagabile il piccolo cammeo di Jhonny Depp nel ruolo del travestito) e Scandalo a Londra, due film di generi molto diversi ma che per un motivo o per l’altro mi sono piaciuti tantissimo.

Non conosco invece assolutamente Terapia di gruppo e My summer of love, qualcuno di voi per caso li conosce e mi direbbe la sua impressione?

23 commenti:

  1. Non li ho visti. Dovresti chiedere a Teo, lui di sicuro li conosce :)

    RispondiElimina
  2. cavolo, a parte saturno contro non ne ho visto nessuno. la mia cultura gaya è decisamente lacunosa... anche se non vado troppo d'accordo con la tv cercherò di tenerla accesa in queste occasioni ... grazie maj :-)

    RispondiElimina
  3. Ottima idea ROCCIA, mi sa che è quello che farò, Teo è di certo l'esperto in questi casi :)

    RispondiElimina
  4. PIER alcuni di questi sono davvero da non perdere, come ho scritto nel post io consiglio Prima che sia notte e Scandalo a Londra, un film biografico il primo sullo scrittore cubano Arenas e una simpatica commedia sulla famiglia e le differenze culturali il secondo...

    RispondiElimina
  5. Un po' mi mette tristezza il fatto che il numero di titoli nuovi (rispetto all'edizione dello scorso anno) sia veramente limitata. Eppure esistono così tanti film a tematica gay... ad esempio sento la mancanza dei film commedia non impegnati che vanno negli Stati Uniti e che danno un'immagine così spontanea dell'omosessualità (senza drammi, denunce sociali o altro. Solo il semplice essere gay nella sua normalità).

    RispondiElimina
  6. Ciao caro, i titoli non mi suonano affatto nuovi. Li avrò visti tutti , è difficile che mi sia sfuggito un film a tematica gay soprattutto se datato ma non saprei assolutamente dirti al momento. Ho letto la trama in rete ma ho un vuoto di memoria. Li guarderò anche io. Uno che soprattutto non mi perderò sarà " Hedwig. La diva con qualcosa in più ". Baci e buona giornata

    RispondiElimina
  7. Si GAYBURG concordo pienamente... si sete la mancanza di un pò di pellicole di genere relax, magari l'inserimento di film come "il Club dei cuori nfranti", "All over the guy", "Mambo italiano", ecc. (solo per citarne alcune) avrebbe reso l'insieme di queste serate molto più fruibele e di certo adatte ad un tipo di pubblico più vasto...

    RispondiElimina
  8. DINO, a perte i due che ho detto, nemmeno a me suonano nuovi come titoli... mi fa piacere vedere che una tv a diffusione nazionale si sia impegnata (per il secondo anno) a trasmetterere in un ciclo dedicato questo tipo di film ed anch'io spero di vederli... certo tutti quelli in seconda serata, per la prima cercherò di arricare a casa il prima possibile :(
    Ciao bello ti auguro una splendida giornata

    RispondiElimina
  9. proverò a seguirli..alcuni li ho già visti :)

    RispondiElimina
  10. Ciao, da una parte si e' felici che continuino a sdoganare dei film gay e a creare addirittura un filone su una tv dall'altra sono titoli non molto significativi e da quello che sento già mandati la passata stagione, su tutti spicca -prima che sia notte- primo per essere un film denuncia sul periodo castrista e sull'oppressione culturale e poi per il cast Bardeen da protagonista e Deep, un fantastico travestito ma anche (se non sbaglio) nella parte di un militare. Gli altri titoli più o meno interessanti. Scandalo a Londra un po' scontato ma godibile, lui indiano con fidanzato "bianco" vive a londra ma tutto d'un botto arriva la iper mamma indiana e casini su casini, finale (be' vedetevelo), Occhiali d'oro film triste sia per l'ambientazione, la provincia italiana all'epoca del fascismo e all'inizio delle leggi razziali, sia per le figure meschine ma tratteggiate bene della profonda provincia, il dottore di mezz'eta' che s'innamora del belloccio che lo sfrutta e poi lo deruba e sputtana.... Hedwig mezzo musical mezzo pazzia mezzo drag (tre mezzi?), Rent trasposizione filmata del musical di Brodway (bho), be' di Saturno e' inutile che ne parli anche se già passato, alcuni non ho visto ma leggendo capisco che sono delle pellicole un po' buttate li' tanto per fare una lista corposa, con centinaia di titoli tra cui scegliere si poteva far meglio, ma anche peggio !!!

    RispondiElimina
  11. Ho visto dopo il post che mi hai lasciato sul blog, scusa, my summer of love film lesbo o simil lesbo le critiche lo criticano (he he) di più non zo'! Terapia di gruppo non l'ho visto quindi faccio un copia e incolla - Irrequieto bisessuale fa la corte a una ragazza frigido-castrante, suscitando contraccolpi sentimentali che coinvolgono il suo amichetto, la mamma iperprotettiva, una psicanalista repressiva e il suo tenero figlio. Sgangherata farsa che sbeffeggia un certo tipo di psicanalisi. Con pochi mezzi, ma con ingegno aguzzo, R. Altman reinventa la commedia degli equivoci con porte che si aprono e si chiudono in continuazione

    RispondiElimina
  12. volevo solo farti i complimenti per il tuo gusto...per niente scontata la scelta di film nel canale youtube!!! a tratti un pò banale il resto...ma daltronde sono troppo giovane per capire tutto!! RIOT

    RispondiElimina
  13. Ottima iniziativa, ma di rado mi è capitto di vedere film a tematica gay degni di nota!
    Qualche consiglio?

    RispondiElimina
  14. ...peccato che li facciano di domenica!!! ...io sono sempre fuori sabato e domenica sera!!! ... Kiss_By_IMSOGUY!

    RispondiElimina
  15. Non vorrai creare una id e password d'accesso al tuo blog per pochi eletti? Mi compare una mascherina in apertura

    RispondiElimina
  16. @ IMPERTINENTE, alcuni di questi film sono davvero interessanti, altri invece non li conosco, quindi può essere l'occasione per rivedere bei pezzi di cinema a per vedere qualcosa di nuovo :)

    RispondiElimina
  17. E si TEO c'erano davvero molti altri titoli possibili fra cui scegliere (per esempio a me farebbe molto piacere rivedere Banchetto di nozze di Ang Lee), però come dicevi tu stesso poteva andar peggio...
    Hai messo i film nello stesso ordine in cui li avrei messi anch'io :) hai proprio ragione Depp fa due ruoli ma di certo quello del travestito è il più "particolare" :P, in più anche se molti non se ne sono accorti c'è anche Sean Penn in un piccolo ruolo.
    PS grazie per la spiegazione e del tempo che ci hai perso... sono due film che non avevo mai nemmeno sentito nominare, in ogni caso essendo io curioso ed aperto sempre a nuove esperienze cinematografiche (il fatto stesso che sia andato a vedere Paranormal acrivity lo prova) ho intenzione di vederli... magari ho una bella sorpresa e mi piacciono :)
    Ciao e un bacione di ringraziamento :)

    RispondiElimina
  18. RIOT grazie per il complimento... qui i complimenti sono sempre ben accetti :)
    Per quanto riguarda la banalità ne sono abbastanza conscio, ecco perchè giusto in fondo a questo blog ho pubblicato una citazione di Per paolo Pasolini sulla banalità a scanso di ogni equivoco: "Forse qualche lettore troverà che dico delle cose banali. Ma chi è scandalizzato è sempre banale. E io, purtroppo, sono scandalizzato. Resta da vedere se, come tutti coloro che si scandalizzano (la banalità del loro linguaggio lo dimostra), ho torto, oppure se ci sono delle ragioni speciali che giustificano il mio scandalo."
    PS mi fa sempre piacere vedere gente nuova da queste parti :)

    RispondiElimina
  19. Ciao RANO, come ho sritto nel post consiglio Prima che sia notte dove affianco al Bardem (premio Oscar per Mare dentro) ci sono anche un imperdibile Jonny Depp nella parte di un travestito ed un bravissimo Sean Penn (entrambi in due cammei), il film è tratto da un'autobiografia quindi è una storia vera. Questo per la parte "impegnata", mentre come film leggero consiglio Scandalo a Londra... è stato proprio dopo aver visto questo film che mi è venuta voglia di assaggiare i samosa per la prima volta :P

    RispondiElimina
  20. Peccato GUY... avrò lo stesso problema anch'io, almeno per quelli in prima serata... ma rimedierò reggistrandoli, per fortuna il mio digitale terrestre ha questa opzione (e dire che l'ho pagato anche poco :P)
    Un bacione grande anche a te Kiss Kiss :)

    RispondiElimina
  21. No DINO io non ho cambiato nessuna impostazione... poi sai il mio blo è aperto a tutti senza censure e senza limiti per nessuno...
    PS credo sia stato un problema momentaneo, ma se dovessi avere ancora questo problema fammelo sapere. Ciao un bacione bello :)

    RispondiElimina
  22. Samosa?? Non so neanche che cosa sia...! Cmq mi segno i titoli!

    RispondiElimina
  23. Samosa è il soprannome che ha il protagonista del film... "il mio piccolo samosa"... si tratta di di fagottini friti ripieni di carne o verdura... sono tipici della cucina indiana, speziati e molto saporiti :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...