sabato 27 febbraio 2010

Vagheggiamenti notturni



Quando la rabbia pervade il cuore
Quando i ricordi cari diventano macigni
Quando le lacrime soffocano i singhiozzi
Quando sento che l’amore è divenuta rabbia
Quando pensarti mi fa soffrire
Quando guardando le nostre foto insieme mi viene voglia di urlare

Ripenso a te
Ripenso alla forza che mostravo, ma che non avevo
Ripenso a come cercavo di proteggerti dal mondo e anche da me stesso
Ripenso al coraggio che non hai avuto
Ripenso alle parole che non hai detto
Ripenso alle ore passate ad aspettare

Per tutte le volte in cui mi sono messo in secondo piano per te
Per tutte le volte in cui fingevo di essere forte solo per farti forza
Per tutte le volte in cui ti ho ascoltato
Per tutte le volte in cui ti ho confortato

Per tutte le volte che ho avuto bisogno di te, ma non c’eri
Per tutte le volte in cui fingevi di non ascoltare
Per tutte quelle lacrime che ho dovuto soffocare
Per tutto il dolore che ho dovuto tenere dentro

Per tutto questo vorrei chiudere i ricordi di te in un cassetto e buttare via la chiave.


È una poesia che ho scritto un bel po’ di tempo fa e che avevo già postato sull’altro blog, quindi questo (non temete) non è il mio stato d’animo attuale, il fatto è che ogni tanto mi capita, senza volere, di riportare la mia mente a quegli anni ed in un momento mi tornano al cuore tutte quelle sensazioni… è strano perché si dice che il tempo cancelli tutto, ma non è così… magari ti distrai, magari non ci pensi spesso, ma certe cose restano dentro…

Fra le altre cose mi sono venute in mente una citazione ed una canzone:


"L'amore è difficile, voler bene da uomo a uomo, questo è forse il più difficile compito che ci sia stato imposto, l'estrema prova e testimonianza, il lavoro per cui ogni altro lavoro è solo preparazione"


Rainer Maria Rilke




Magari questi vagheggiamenti notturni spariranno con la luce del sole...

13 commenti:

  1. davvero molto triste...hai perfettamente ragione quello che ci portiamo dentro a volte non morirà mai!!merda adesso vorrei morire!!!!ho visto per caso anche tutte quelle cose che hai scritto sul valore...nel tuo profilo libero comunity....e qundo dici che consideri valore tutte le ferite mi piace un sacco...anche la clausura della monaca mi piace!!! bene...notte...e speriamo che il fine settimana sia più felice ok? noootte

    RispondiElimina
  2. scusa sono sempre RIOT non ho firmato

    RispondiElimina
  3. Ciao RIOT... quella poesia si intitola Valore e non è mia (magari avessi anche solo un briciolo di quel talento), ma è di Erri Deluca, mi capitò di avere un suo libro fra le mani e fui molto colpito da quei versi ecco perchè li ho riportati anche nel mio profilo...
    PS grazie e buona notte anche a te :)

    RispondiElimina
  4. Mi fa piacere che non sia il tuo stato d'animo sennò mi sarei davvero preoccupato. Scrivi molto bene lo sai? =) Buona giornata Majin. Mi piacerebbe trovarti in chat ogni tanto.

    RispondiElimina
  5. Ma ora tutt'ok? Dimenticato?

    RispondiElimina
  6. bellissima poesia... spero davvero che non rifletta il tuo stato d'animo attuale... a volte ricordare fa male altre fa capire!!!
    Buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  7. Caro mio c'è stato un momento della mia vita in cui avrei scritto la stessa poesia dedicandola con grande sofferenza al mio lui .... ma poi tutto passa. Perchè tutto passa. Complessa la citazione di Rainer Maria Rilke. Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Grazie RANO :) questa era più che altro una cosa buttata lì di getto, sull'onda emotiva di quello che provavo... oggi non so se la riscriverei, fatto sta che anche questo è parte di ciò che sono stato, non la rinnego e non la dimentico...
    PS Sei la seconda persona che me lo rimprovera oggi :P
    Un bacione ciao :)

    RispondiElimina
  9. Si TEO non temere :) E' solo che a volte per quanto si possa pensare di essersi lasciati certe cose alle spalle basta un non nulla, come un biglietto del cinema trovato in fondo ad un cassetto, per riportare in un balzo la memoria nel passato...
    Comunque tutto OK, un bacione ciao :)

    RispondiElimina
  10. Grazie GABRI :) Ed hai pienamente ragione, i ricordi possono servire a capire, così magari gli sbagli fatti non vengono ripetuti... ma anche a capire meglio se stessi, le proprie speranze ed esigenze...

    RispondiElimina
  11. Beh DINO penso che alla fine un pò tutti abbiano passato delle fasi così nella propria vita, anche queste aiutano a crescere e a maturare (anche se a dire la verità se non ci fossero sarebbe meglio)...
    E si la citazione è complessa, ma credo anche molto veritiera... amare è forse il più difficile dei "lavori"...
    Ciao bello, un abraccione forte forte :)

    RispondiElimina
  12. We' ciau bello1!! ... mi sto rilassando... pausa di lavoro... cmq anche qui non e' male il tempo! ... :) :) ...passa un buon finesettimana anche tu MAJIN!!! :) ... baci baci!

    RispondiElimina
  13. Allora buon relax GUY, ma attento a non rilassati troppo :P

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...