domenica 31 gennaio 2010

Il mare d'inverno...

Oggi è stata una giornata un po’ così… sarà stato il cattivo tempo, ma non ero di ottimo umore, quindi sono sceso per fare una passeggiata sul lungomare di Napoli e devo dire che il tempo era perfettamente intonato con il mio umore… un vento neanche tanto gelido, ma penetrante.


Il mare mosso e le onde che si infrangevano sui frangiflutti mi hanno calmato, il mare è sempre stato capace di darmi la giusta prospettiva sulle cose, infatti difficilmente credo che potrei viverci lontano…


Proprio mentre ero seduto a fissare l’orizzonte che si perdeva nella foschia ecco dal mio mp3 partire la canzone più adatta possibile al momento: Il mare d’inverno cantata dalle Bertè…






8 commenti:

  1. Forse anche a me toccherà andare al mare per cercare di capire qualcosa vedendo le onde infrangersi.

    RispondiElimina
  2. Concordo con te! ...io senza mare non potrei stare!!! ... Baci notte :)

    RispondiElimina
  3. anche io non posso stare senza mare, purtroppo però in piemonte mi devo un po' arrangiare. Concordo con te sul suo potere terapeutico...

    RispondiElimina
  4. Ciao mio caro, anche per me era partita male ma fortunatamente il mio umore è migliorato. Le Bertè le ho amate e le "amo" tutt'ora . A proposito del mare d'inverno, mi piace Ruggeri anche come uomo. Ciao e spero vada meglio. Dino

    RispondiElimina
  5. E si RANO credo sia il posto idale per fermarsi un attimo a riflettere... almeno con me funziona.

    RispondiElimina
  6. Beh GUY da te me lo aspettavo... sei un isolano DOC :)

    RispondiElimina
  7. AMOON, leggendo alcuni tuoi vecchi post l'avevo pensato che che eri un tipo da mare :)

    RispondiElimina
  8. Grazie DINO, si va meglio, è stata solo una giornata un pò così di quelle che ogni tanto passano, ma che per fortuna se ne vanno anche...
    PS Mi piace molto anche la versione di Rugeri di questa canzone, ma quella cantata da Loredana è meglio :P

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...